username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Gabriella Stigliano

in archivio dal 05 lug 2013

Napoli - Italia

mi descrivo così:
M'incanta l'arte e anche l'arte delle parole che genera poesia, storie, visioni, emozioni e sensazioni. Esprimo a modo mio l'assurdo mondo che mi ritrovo dentro.

24 luglio alle ore 15:51

Avevo paura di chiamarlo amore

Cercavo il tuo volto
nel tessuto dei sogni
e dopo anni l'ho trovato
a guardarmi
in un giorno distratto,
un giorno qualunque
in cui avevo smesso
di cercare,
smesso di aspettare.
Rimasi in un incanto,
il tuo sguardo era troppo
profondo
ed io avevo paura
a guardarlo,
ero emozionata
e un sentimento già stava
nascendo
ed io avevo paura di chiamarlo
amore,
ma tale era la sua forza
ed il suo nome.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento