username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Gabriella Stigliano

in archivio dal 05 lug 2013

Napoli - Italia

mi descrivo così:
M'incanta l'arte e anche l'arte delle parole che genera poesia, storie, visioni, emozioni e sensazioni. Esprimo a modo mio l'assurdo mondo che mi ritrovo dentro.

01 agosto alle ore 11:04

Eravamo dietro porte

Eravamo dietro porte
che non venivano aperte,
eravamo nascosti
per non perdere
le nostre identità
nello sguardo di chi
non sa guardare,
eravamo presenti
in un mondo di ideali e sogni,
più vero del mondo dei corpi,
eravamo feriti
da chi ci ha dato origine,
eravamo con le nostre parole
a difenderci,
conquistando malinconie
e solitudine.
 

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento