username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Gabriella Stigliano

in archivio dal 05 lug 2013

Napoli - Italia

mi descrivo così:
M'incanta l'arte e anche l'arte delle parole che genera poesia, storie, visioni, emozioni e sensazioni. Esprimo a modo mio l'assurdo mondo che mi ritrovo dentro.

09 novembre alle ore 19:36

Ero io

Ero io quella che
una mattina d'estate
rubò il carro del sole ad Apollo,
per trovare un pretesto
e guardarti dormire dalla finestra.
Ero io quella che tornava nei posti
dove con te sono stata,
per ricordare ancora
come era fatto il mondo
quando mi eri accanto
o dove si raccontava il cielo,
quando quasi diventava
solo il tuo sfondo.
Ero io quella con la valigia,
quando compresi di dover
andare lontano,
ero io quella che rimase
sotto la pioggia
innamorata.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento