username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Gabriella Stigliano

in archivio dal 05 lug 2013

Napoli - Italia

mi descrivo così:
M'incanta l'arte e anche l'arte delle parole che genera poesia, storie, visioni, emozioni e sensazioni. Esprimo a modo mio l'assurdo mondo che mi ritrovo dentro.

03 agosto alle ore 16:18

LA FATA DELLE OMBRE

Cantava di notte sopra le case,
cercava la notte
per estirpare le piaghe.
Cantava di notte,
mentre il giorno
restava silenziosa
tra la gente, in disparte,
come chi non vuole
essere nel frastuono,
ma che ha nelle vene
il suo canto che vive
per essere immortale.
Era la fata che animava
le ombre,
cantava e portava negli occhi
i segreti del mondo
e li svelava a chi
il suo canto di notte ascoltava
e nei sogni fra le ombre
innamorava.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento