username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Gabriella Stigliano

in archivio dal 05 lug 2013

Napoli - Italia

mi descrivo così:
M'incanta l'arte e anche l'arte delle parole che genera poesia, storie, visioni, emozioni e sensazioni. Esprimo a modo mio l'assurdo mondo che mi ritrovo dentro.

17 maggio alle ore 22:31

Narrami del primo sguardo

Depreda questo mio tempo
di ombre e di candele,
portami la luce delle stelle
e gli elementi che edificano i sogni.
Narrami del primo sguardo
sulla nostra sera
conosciuta come amore,
non farmi dimenticare
la tua voce,
non farmi eclissare
dietro la montagna satura
dello spirito di antichi
e saggi uomini,
ma fammi restare
nei suoi respiri,
nei tuoi respiri,
nel vento di tutti
quei giorni in cui il richiamo
del cielo è più forte
del terreno che ci sostiene,
in quei giorni in cui
i nostri occhi guarderanno
lo stesso orizzonte,
oltre il velo che cela
la vera compiuta promessa.

 

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento