username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Gabriella Stigliano

in archivio dal 05 lug 2013

Napoli - Italia

mi descrivo così:
M'incanta l'arte e anche l'arte delle parole che genera poesia, storie, visioni, emozioni e sensazioni. Esprimo a modo mio l'assurdo mondo che mi ritrovo dentro.

07 settembre alle ore 17:15

Ti devo frammenti della mia anima

Ti devo parole limpide
che nascondo sotto il cuscino,
ti devo un pensiero
che nasce di sera,
quando spunta quella prima
stella nel mio solitario cielo,
quasi ad indicare la strada
per un sogno,
quello rimasto incastrato
sotto il muro di cemento
che ho innalzato
un giorno lontano
per mostrare il mio ritiro,
per dimenticare
di essere in errore
e senza soluzione.
Ti devo più di un sorriso,
una voce d'argento
per un silenzio nero
come la pece,
ti devo una scatola
con i bei ricordi,
con gli appunti sulla vita
che mi hai prestato,
con il vento leggero
che su di me hai portato.
Ti devo frammenti
della mia anima,
quelli tra gli alberi ed il cielo,
quelli tra le piume
ed il fango sparsi sul mio sentiero.
Ti devo dell'amicizia il canto
che, involontariamente,
ho reso muto.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento