username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Gabriella Stigliano

in archivio dal 05 lug 2013

Napoli - Italia

mi descrivo così:
M'incanta l'arte e anche l'arte delle parole che genera poesia, storie, visioni, emozioni e sensazioni. Esprimo a modo mio l'assurdo mondo che mi ritrovo dentro.

29 giugno alle ore 12:37

Tornerò a cercarmi dentro

Tornerò a cercarmi dentro,
tornerò forse a parlare di sogni,
mentre adesso resto in silenzio.
Tornerò nelle acque
per dimenticare,
tornerò controcorrente
e non vorrò più subire.
Ma sò che tornerò ancora
ad illudermi
e mi vedrai cadere
nelle malinconie,
si spegnerà il fuoco
sotto una pioggia
di sterili parole,
riaprirò finestre
che avevo sigillato.
Tornerò a pronunciare
il tuo nome
senza più dolore?
Tornerò sul confine d'argilla
misto a risate e lacrime
e tu lasciami piangere,
lasciami ridere,
lasciami essere,
essere ancora una volta in volo,
piena di miracoloso amore,
parte anche solo della tua ombra.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento