username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Gaspare Serra

in archivio dal 11 nov 2008

02 luglio 1984, Palermo

segni particolari:
“Libero pensatore”

mi descrivo così:
Blogger e scrittore.

06 dicembre 2008

L'altra faccia dell'amore...

Nubi ammassate d’inverno
feriscono il cielo d’autunno
di cicatrici d’acqua e sale.

 

Acide lacrime asciutte
scagliano stille sull’anima,
scivolando sulla pelle scura
come lame taglienti d’una accusa.

 

Urlando in profondi silenzi,
stringiamo le catene delle tue paure
coi fili tesi dei mie discorsi a maglie sciolte,
alla ricerca d’un instabile equilibrio.

 

Come la radice può inclinare l’asfalto,
un istante sfuggito al tempo,
una parola rapita da un volo
possono bastare a far crollare tutto,
a trasformare due sguardi in due cammini,
rivelando l’atra faccia dell’amore.

 

Domani è ancora lontano,
ma meno lontano di te…

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento