username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Poesie di Giovanni De Simone

Visita la scheda completa e tutti gli altri testi di Giovanni De Simone

  • 18 aprile 2013 alle ore 14:32
    POLITICA

    La camicia politica
    stesa la sole ad asciugare
    piange lacrime sporche
    e non basta la luce delle promesse
    a cambiare gli orli sfilacciati
    in ragnatele d’oro

  • 03 aprile 2013 alle ore 18:25
    RIMORSO

    lungo la strada dei ricordi
    il vento sillaba
    tra foglie gialle
    disegnando
    mulinelli di rimorsi
    mi abbandono sulla poltrona
    e
    chiudo gli occhi

  • 26 marzo 2013 alle ore 7:31
    LA PASQUA RITORNA

    Buona Pasqua a tutti gli autori ed i poeti del sito.

    LA PASQUA RITORNA

    cristo
    -che era stato
    preso in prestito-
    è risorto
    e impregna la pace
    di succo di sole
    gocciolato a lungo
    sul nudo tempo
    dove la cattiveria
    ha divorato  parole
    ed è morta per indifferenza

    chiaro
    il segno all'orizzonte:
    cresce l'amore
    davanti al sorgere dell'alba
    senza parole  e gesto
    e dona la sua luce

    la colomba
    esce dal nido
    e lancia
    un grido di gioia
    verso la vita

  • 20 marzo 2013 alle ore 15:38
    Tu - Io

    TU - IO

    tu
    nel silenzio spezzato
    giochi con le parole
    bucando la terra
    e
    ti spogli di me

    io
    nel turbine
    che mi sconquassa
    mi vesto di te
    e
    ti fiato la mia vita

  • 12 marzo 2013 alle ore 10:29
    SOLITUDINE

    quell’amaro mattino
    trovò la solitudine
    sul fondo
    di una tazza di caffè slavato
    e dopo aver annegato nel lavandino
    una frase senza parole
    e senza punteggiatura
    ruppe il silenzio
    gridando “vaffanculo” al giorno

    il vento
    riempì il vuoto
    con la cenere dei ricordi
    e rubò al tempo
    i sospiri più profondi
    per  vestirli di petali di rose
    rose nere

  • 26 febbraio 2013 alle ore 14:25
    BUGIE

    BUGIE

    sul tuo corpo
    coperto di poesia
    c'è dolore di vuoto
    nascosto
    nel silenzio delle parole
    che
    piene di paura
    si appallotlano come ricci

    la delusione si alza
    nel canto impazzito dell'usignuolo
    intorno a ombre di luna
    fraganti di bugie
    per sguardi di desideri
    in uno spazio incrinato

    il sogno
    abbacchiato
    coperto di ferite
    inciampa nella luce del giorno
    e rotola nel mare della realtà
    ove si lascia morire di
    solitudine

  • 22 febbraio 2013 alle ore 17:09
    VITA D'OGGI (DOMANI SI VOTA)

    VITA D'OGGI
    (DOMANI SI VOTA)

    nella giungla della vita
    ci sono
    muti
    trattati come bestie da soma
    a servizio della corruzione
    coperta di menzogne bavose
    c'è
    chi strizza
    mammelle colme di latte e miele
    e chi stringe la cinghia
    ancora di un buco
    ci sono
    operai impiegati giovani
    col cuore tagliato a pezzi
    dalla lama dell'incertezza
    e col desiderio di vivere
    mangiando pane
    e – perché no – companatico
    ci sono
    tristezza paura fame lacrime
    e quelli che
    con grassa mano
    ficcono il coltello
    nel fianco carta velina dei derelitti
    ormai senza voce
    ci sono
    ci sono ora
    mani dure come pietre
    che schiantano le corna del toro
    e
    domani si vota

    c'erano...
    o ci sono ancora?!

  • 19 febbraio 2013 alle ore 11:35
    ALBA

    ALBA

    un frammento di fantasia
    nella stanchezza dell’alba
    muta i colori del paesaggio

    il giorno si apre
    con i fragori del sole
    ogni cosa si veste di luce
    e i ricordi
    sfumano nell’azzurro del cielo

    la notte è lontana
    e gli affanni non pesano
    sul nudo solitario cuore

  • 13 febbraio 2013 alle ore 11:47
    SAN VALENTINO

    Che la luce dell'amore brilli per tutti gli innamorati, senza mai spegnersi

    SAN VALENTINO

    il buio è luce:
    l'aria del mattino
    porta l'atteso invito
    alla festa dell'amore
    il suo calore
    penetra ogni membra
    la sua voce
    colma il cuore di melodie
    e le sue parole
    prendono ali di sole
    guardano la chiarezza e
    lasciano nel nulla
    i falsi e vuoti  desideri

  • 24 gennaio 2013 alle ore 11:21
    Cocetto

    CONCETTO
    Nello spazio
    un altro spazio
    senza spazio
    e
    nel tempo
    un altro tempo
    senza tempo
    s'apre e si richiude
    un altro pensiero
    senza parole.

  • 07 dicembre 2012 alle ore 17:04
    DOLORE

    DOLORE

    una nuvola
    fatta di lacrime
    si posa sul mio cuore
    con i suoi sospiri
    e la sua solitudine

  • 09 novembre 2012 alle ore 9:49
    Sogno e realtà

    Tu
    guardi la luna
    da vetri colorati
    Io
    guardo te
    attraverso le lacrime

  • 29 ottobre 2012 alle ore 18:53
    Più e Meno

    Se il tuo +
    è +
    del mio +
    il tuo -
    è -
    del mio -

  • 27 ottobre 2012 alle ore 16:47
    S.O.S.

    S.O.S.

    Sono sospeso
    sullo strapiombo segreto
    del silenzio
    Salvami

  • 26 settembre 2012 alle ore 10:24
    NOTTE D'ESTATE

    la luna
    tinge di bianco le nuvole
    dal giardino
    il profumo della rosa canina

  • 24 settembre 2012 alle ore 17:40
    L'ombra della notte

    l'ombra della notte
    consuma il suo sogno
    nell'azzurro inconscio del mattino

  • 03 luglio 2012 alle ore 19:00
    Tautogramma 2

    M'accendo
    malgrado
    m'illudi.

  • 01 luglio 2012 alle ore 15:53
    IN CITTA'

    Nel primo chiarore
    un tram insonnolito
    trascina le sue gambe cigolanti

  • 29 giugno 2012 alle ore 18:21
    MUSICAL MARINO

    Le foglie della pineta suonano
    le onde del mare cantano
    e il vento danza sulla spiaggia

  • 25 giugno 2012 alle ore 16:44
    Tautogramma 1

    Le lunghe litanie
    Ledono la letizia
    Legittimando  l’amore

  • 20 giugno 2012 alle ore 14:51
    Ignorai

    ignorai
    il volo di rondini frettolose
    e scoprii
    troppo tardi
    che la stagione dell'amore
    era coperta da un cielo grigio
    senza pioggia

  • 16 giugno 2012 alle ore 11:31
    HAIKU 4

    nomi urlati:
    costruzione di suoni-
    ombre lacerate

  • 15 giugno 2012 alle ore 18:55
    Gioco Finito

    d'improvviso
    si addensano le nubi
    e la pioggia
    battuta dal vento cade

    il ruscello è gonfio e
    e la mia barca di carta
    affondata.

  • 14 giugno 2012 alle ore 16:57
    HAIKU 3

    rami di bambù
    gettano ombre nere-
    lucciole tra i rami

  • 12 giugno 2012 alle ore 14:33
    DOPO LA SUA PARTENZA

    non portatemi più fiordalisi
    ma rossi giacinti
    quando il sole
    si dissolve retro i monti
    e la terra si copre
    col suo nero mantello
    indosso il mio verde pigiama
    e vado a dormire con “palla di neve”
    che lei tanto amava.