username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Giuseppe Fiori

in archivio dal 02 mag 2011

27 gennaio 1923, Silanus, Nuoro - Italia

27 aprile 2003, Roma - Italia

segni particolari:
Ho scritto biografie di grandi uomini politici rossi della mia terra: Antonio Gramsci, Michele Schirru, Enrico Berlinguer.

mi descrivo così:
Giornalista RAI e senatore della Sinistra Indipendente.

02 maggio 2011 alle ore 12:21

Uomini ex

di Giuseppe Fiori

editore: Einaudi

pagine: 186

prezzo: 7,02 €

Acquista `Uomini ex`!Acquista!

Famoso per essere stato un giornalista, politico e scrittore della biografia di Antonio Gramsci (tradotta in tutto il mondo), Giuseppe Fiori racconta in queste righe la storia di 466 partigiani che si rifugiano alla fine degli anni'40 a Praga perché dopo la liberazione, si rifiutarono di seguire le regole della Restaurazione che stava vivendo l'Italia: la mancata epurazione dei fascisti dal paese.
Il romanzo è narrato in prima persona, ma il narratore non corrisponde all'autore: ad un certo punto, infatti, compare un certo Giuseppe Fiori, un giornalista di sinistra, che ha una storia politica diversa da quella di coloro che intervista e per i quali prova solo una grande simpatia.
Sullo sfondo di una Praga non vista come terra dalle cupole d'oro e piena di cultura, si parla di ideali socialisti forti messi in dubbio, di speranze svanite, di una profonda impotenza e del sentirsi frustrati dopo aver lottato tanto per una giusta causa.

recensione di Francesca Arangio

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento