username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Giuseppina Ganci

in archivio dal 04 giu 2015
15 aprile 2016 alle ore 11:33

Ancora tua

Restavo rannicchiata su quel letto di piume, fatto solo di passione, mentre tu mi guardavi attraverso lo specchio.
Non nascondevo le mie nudità, ancora calde dopo l'amore, perché volevo essere ancora tua.
E mentre tu ti avvicinavi di nuovo, io aprivo ancora le mie braccia per accoglierti con tutto il mio ardore.
Anime pure, puro amore.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento