username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Giuseppina Ganci

in archivio dal 04 giu 2015
13 aprile 2016 alle ore 14:56

Infinito

Quella lacrima si è trasformata in sorriso perché tu mi hai guardato.
È stato un attimo, un tenero istante tra la pace e l'infinito.
Il tuo sguardo nel mio, fuggevole, struggente, languido.
In quell'istante, l'infinito eravamo tu ed io.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento