username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Giuseppina Ganci

in archivio dal 04 giu 2015
16 marzo alle ore 12:00

Quel bacio

Ricordo le mie labbra appoggiate alle tue e il sapore di primavera.
Gli occhi chiusi, la mente persa vagava in cielo.
Non c'era nulla di più estatico di quel bacio perso nel buio della notte.
Labbra su labbra, sospiri su sospiri.
Carezze rubate, momenti d'incanto e ricordi indelebili.
E ancora le tue labbra sulle mie, unite, attaccate, perse nell'infinito.
So che un giorno quel bacio ritornerà, per adesso mi cullo nel ricordo.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento