username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Gugu Andreea

in archivio dal 06 mar 2009

26 aprile 1979, Bucarest

mi descrivo così:
Semplicemente mr.

06 marzo 2009

Il sogno

Volare in alto sopra una nuvola
Scendere per ammirar la terra
Vedere i volti dei miei cari
Sorridere, piangere, volare
La paura, la voglia, l’amaro
Sono semplici passaggi nella vita
Nel braccio dolce del silenzio il mio cuore piange
E piange in silenzio, la voce sua non si sente
È il pianto amaro di coloro che sono svaniti in un sogno
E lì mi fermo a cercarli ma non li trovo, non ci sono
Vedo soltanto ombre che vengono e spariscono, il silenzio, il freddo e il buio nella notte
O dio mio che orrore
Nella  finestra luce vedo
E mi avvicino piano piano
E guardo il mondo
Che va avanti portando il suo dono
E vedo i bimbi e sorrido
Sono loro la luce del mio spirito
La foto ingiallita nel salotto
Mi allontano
Non voglio più restare incatenata qui
In questo pensiero di vita e di morte
Che mi porta lontano su una nuvola, su un pensiero più umano.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento