username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

James Joyce

in archivio dal 15 ott 2001

02 febbraio 1882, Dublino - Irlanda

13 gennaio 1941, Zurigo - Svizzera

segni particolari:
Amico di Svevo, Pound, Hemingway, Jung, Eliot, Beckett, Yeats, Ibsen

mi descrivo così:
Uno sperimentatore linguistico. Leggete l'ultimo capitolo dell'Ulisse e capirete cosa intendo!

26 marzo 2006

Tilly

Cammina appresso a un invernale sole,
sospingendo la mandra per fredda strada rossa:
chiamandole, voce a loro nota,
egli guida le sue bestie sopra a Cabra.

Dice la voce che calda è la dimora.
Muggiscono, e gli zoccoli fanno musica bruta.
Con un ramo fiorito egli le spinge innanzi,
e un pennacchio vapora dalle fronti.

Villano, vincolo della mandra,
allungati stasera accanto al fuoco!
lo qui sànguino accanto all'acqua nera
pel mio ramo strappato!

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento