username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Jim Morrison

in archivio dal 24 mar 2001

1943, Melbourne, Florida

1971, Parigi

segni particolari:
La mia tomba è a Parigi, meta di pellegrinaggi dei miei fans.

mi descrivo così:
Ho creato lo stile dei Doors fondendo rock, jazz e blues.

30 marzo 2006

La fine

Questa è la fine,
Amica affascinante;
Questa è la fine
La mia unica amica,la fine
Dei nostri progetti dettagliati,la fine
Di tutta la realtà esistente,la fine
Nessuna certezza ne colpi di scena,la fine
I miei occhi non baceranno più i tuoi:
Cerca di immaginare
La sfrenata libertà,
La ricerca disperata
Del tocco di uno sconosciuto
In una terra desolata
La tua sofferenza vaga in cerca di cibo
Fra brughiere ante-Cristo
Tra gli sguardi ebeti di bambini pazzi:
Tutta la nuova generazione è pazza
E non fa altro che aspettare gli acquazzoni estivi.
Il pericolo fa da sponda alla città
Fiòndati  sull'autostrada occidentale
Sulla viscida groppa del serpente
Fino al lago,
Il lago millenario.
il serpente è lungo
Sette miglia,
Non aver paura di lui:
E' vecchio,ha i riflessi lenti
E le squame gelide.
L'Ovest è la scelta migliore
E' la terra più giusta
Trasferisciti là e noi penseremo al resto.
L'autubus blu
Suona le note del richiamo,
L'autubus triste
Scandisce i timbri del nostro segnale.
Dove diavolo ci condurrà l'autista'
L'assassino si svegliò prima dell'alba,
S'infilò gli stivaletti
E rubò una maschera dalla galleria d'antiquario
Così camuffato si aggirava fra i corridoi
Passando dalla tana di sua sorella
E dal covo di suo fratello
Vagando tra i saloni
Finalmente trovò la porta giusta
E sbirciò dentro
"Padre?"
"Si figliolo!"
"Voglio ucciderti"
"Mamma voglio fotterti"
Dai tesoro,sfrutta questa occasione con noi
Non lasciartela sfuggire
Arraffa questa fortuna con noi
E abbandonati fra braccia e braccioli sui sedili posteriori
dell'autubus blu
Autubus blu,autubus triste
Questa è la fine,amica seducente
Siamo alla fine,la mia unica amica,la fine
Mi spiace aprirti le manette
Ma tanto ti saresti amputata le mani,piuttosto che
seguirmi,
Ecco spegnersi le risate e le bugie inoffensive
Sono scadute le notti concesse per morire:
Questa è proprio la fine.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento