username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Johann Wolfgang Von Goethe

in archivio dal 13 feb 2001

28 agosto 1749, Francoforte sul Meno - Germania

22 marzo 1832, Weimar - Germania

segni particolari:
Tra l'altro mi piacciono l'occultismo, l'astrologia e l'alchimia.

mi descrivo così:
Antesignano del movimento "Sturm und Drang".

24 marzo 2006

Davanti al tribunale

Da chi l'ho avuto non ve lo dico,
il figlio che è nel mio grembo.
" Che schifo", sputerete, "bella sgualdrina!"
Ma una donna perbene io resto.

A chi mi sono data, non ve lo dico.
Il mio tesoro è buono e caro,
sia che porti una collana d'oro,
o un cappello di paglia sul capo.

Se si deve subire dileggio e scherno,
sopporto lo scherno io sola.
Io lo conosco bene, lui mi conosce bene
e anche Dio sa della cosa.

Signor parroco e signor balivo,
vi prego, lasciatemi in pace!
È mio figlio, resta mio figlio,
nulla vi potrà costare.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento