username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Laura Di Vincenzo

in archivio dal 31 mag 2016

Policoro - Italia

mi descrivo così:
Io sono le parole che scrivo, loro sono la mia essenza e abitano in un posto meraviglioso chiamato anima.

24 marzo alle ore 17:50

Il viaggio

Il racconto

Avevo chiuso gli occhi, giusto un attimo, per attraversare quella linea di confine che mi aveva sempre ancorato a un modo di essere. Sognare aveva sempre esortato in me il viaggio, bagagli a parte. Era vivere una vita parallela, a misura, perfetta. La perfezione però non è di questo mondo ed io mi ero persa in quel viaggio.
Non è facile chiudere fuori ogni cosa. Il tempo sbiadisce contorni, non ora. Non voglio svegliarmi da questo sogno.
-L'amore è vita. Chi ama non deve spiegare nulla, perché è qualcosa che invade ogni remoto angolo di questa caotica vita. È luce che illumina spazi infiniti, carezza di emozione che scivola su ogni centimetro di pelle, che penetra nel piacere di accogliere dei sensi.
Mi piaceva, disse Sofia, aggrapparmi all'idea che i suoi pensieri fossero rivolti a me; un modo come restare a galla in un mare di tormenti. E non importa se oggi non è uguale a ieri, se i tasselli di questo puzzle non trovano il giusto incastro, se tutto è fermo a quel momento in cui il desiderio era di entrambi. Tu continui a chiamare ed io ti sento forte, ancora mi perdo nella tua eco.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento