username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Lora Boccardo

in archivio dal 29 giu 2015

04 marzo 1948, Torino - Italia

segni particolari:
Nessuno

mi descrivo così:
Scrivo per piacere personale. Non ho quindi una biografia in questo senso e non ho mai pubblicato niente, tranne che sul mio profilo di Facebook nelle "note".

28 luglio 2015 alle ore 10:22

Fritto misto

Il racconto

Friggere richiede tempo e pazienza: gamberi, calamaretti, seppiette.....insomma va fatto bene. Naturalmente ho scelto la prima giornata di caldo bestiale, ti pareva, perciò non è stato riposante. Invece per qualcuno....
"Cosa dici, Paolo, saranno cotte le seppioline?"
"Mah, meglio assaggiare"
"Secondo te, i calamaretti vanno bene?"
"Mah, meglio assaggiare"
"Cosa ne pensi dei gamberi? E' ora di toglierli?"
"Mah, meglio assaggiare"
Certo, solo che a forza di assaggi, quando finalmente mi siedo, stravolta dal caldo, per mangiare, lui praticamente ha già mangiato.
"Mangerei un pezzetto di formaggio"
"Eh no, adesso aspetti, mi sono appena seduta...."
"Certo che aspetto. Non c'è fretta. Guarda, solo un pezzetto di formaggio e una fetta di anguria...ma aspetto!"
Faccio finta di niente e continuo a mangiare.
"Lo sai che è proprio buona l'anguria? Per caso hai preparato la caffettiera?"
I calamaretti cominciano ad andarmi di traverso.
"Sì, la caffettiera è pronta."
"Ah bene, solo per sapere. Così mangio un pezzetto di formaggio, una fetta di anguria e il caffè...ma senza fretta."
Certo, senza fretta, rifletto che devo mantenere la calma.
"E' buono il fritto, vero? E' riuscito bene. Adesso un po' di formaggio, l'anguria, e io sono a posto."
A questo punto scatto in piedi per andare a recuperare formaggio e anguria.
"Ma no, potevi finire di mangiare...io avrei aspettato."
Lui è preoccupato, e non mi può vedere in faccia perchè gli volto le spalle. E io, ormai superati tutti gli stadi....sto silenziosamente ridendo. 

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento