username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Lora Boccardo

in archivio dal 29 giu 2015

04 marzo 1948, Torino - Italia

segni particolari:
Nessuno

mi descrivo così:
Scrivo per piacere personale. Non ho quindi una biografia in questo senso e non ho mai pubblicato niente, tranne che sul mio profilo di Facebook nelle "note".

17 luglio 2015 alle ore 14:24

Passioni

Il racconto

Stanotte verso le quattro mi hanno svegliata le grida di una coppia che litigava in strada. Un uomo e una donna che se ne dicevano di tutti i colori. Ero lì lì per sentirmi scocciata quando ho udito una vocina dentro di me: "E tu allora? Non ti ricordi più?" Già. Altrochè se mi ricordo. La veemenza, l'irruenza delle passioni, la gelosia, il sospetto, l'incapacità di fermarmi un attimo a riflettere prima di parlare, e l'estenuante eterno conflitto per le parole che avrei voluto dire, ma soprattutto per quelle che non avrei voluto dire. Una guerra mai dichiarata combattuta sul vacuo fronte dell'insicurezza, delle emozioni repentine e inaspettate, della stupidità. Quanto inutile spreco di opportunità, quanta negatività ad inquinare i sentimenti!
Intanto le voci dei due si allontanavano da sotto la mia finestra. Ho pensato che avrei potuto dormire ancora un po', forse. Ho pensato anche che sì, ho amato tanto da giovane, ma l'amore l'ho capito da vecchia.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento