username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Lorenzo Damelio

in archivio dal 06 dic 2007

25 ottobre 1987, Camburzano (bi)

06 ottobre 2008

In eterno viaggio, a riempire deserti di compagnia

C'è chi per me ha rappresentato una stagione
Vorrei che te con me ne condividessi più di una

Se sarai oceano inquieto, ti cullerò tra le mie stelle
E se ti sentirai mare calmo tenterò di commuoverti.
Ti porterò con me, per quei terreni da te mai assaggiati
E saremo in eterno viaggio, a riempire deserti di compagnia

Lontano da un mondo troppo a lungo temuto ed amato,
Sfiorando le nostre anime faremo nascere scintille di speranze
Per chi un giorno verrà ad ascoltare la nostra passione
Acquietata solo nel fuggire da tutto ciò che ci sta attorno

Se ti fiderai non potrò deluderti, mi basterà il tuo sorriso
E lingue di torrenti sorgeranno da ogni dove, in tuo nome.
(saranno i miei bei pensieri per te, il mondo e gli amanti)

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento