username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Lorenzo Melle

in archivio dal 29 lug 2020

15 febbraio 1981, Francavilla Fontana - Italia

mi descrivo così:
poeta benedetto

14 settembre alle ore 1:33

Pellegrino

In salita dirigo i miei passi
su foglie cadute in autunno.
Corro tra alberi spogli come il mio cuore,
disteso e battuto
quanto un manto vermiglio, ocra e marrone.
Salgo e scendo per un nuovo sentiero
come un pellegrino e un forestiero.
Trovo un punto in cui sostare,
scopro un miracolo da tramandare: i pani divennero fiori!
La vita fiorisce nei pericoli,
se c'è un cammino da fare,
con una meta per cui pregare.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento