username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Luciano Ronchetti

in archivio dal 29 set 2018

03 novembre 1962, Taranto - Italia

mi descrivo così:
Non ho esperienza letteraria pregressa. Libero pensatore, poeta, appassionato di arte, musica, cinema (e altro ancora) nonché "venditore di parole" (in genere, però, alle belle donne, ed anche a quelle meno belle, le regalo!) a cui piace scrivere di tutto - e su tutto: cittadino del mondo intero!

17 ottobre 2018 alle ore 13:37

Luciano Ronchetti dixit:

I poeti non devono stare in silenzio: se lo fanno, la Libertà muore!

Commenti
  • Lillo Sergi Beh...la libertà muore se tutti stanno in silenzio...non solo i poeti.

    18 ottobre 2018 alle ore 1:11


  • Luciano Ronchetti Ma i poeti, almeno loro, parlano: gli altri, invece, ossia le pecore, non mi sembra che dicano molto. E' per questo che io sto con i lupi ("Pecore, a voi sorelle son le cornacchie, se a voi le confronto. Voi vi accecate a vicenda. Regna invece tra i lupi fraternità. Vanno essi in branchi"; da: Difesa dei lupi contro le pecore, di Hans-Magnus Enzensberger).

    18 ottobre 2018 alle ore 2:10


  • Lillo Sergi Appunto...confermi quello che dico...non solo i poeti devono parlare ma tutti...certo è che chi parla è un lupo mentre chi tace è una pecora e questo è fuor di dubbio.

    18 ottobre 2018 alle ore 9:26


Accedi o registrati per lasciare un commento