username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Luciano Ronchetti

in archivio dal 29 set 2018

03 novembre 1962, Taranto - Italia

mi descrivo così:
Non ho esperienza letteraria pregressa. Libero pensatore, poeta, appassionato di arte, musica, cinema (e altro ancora) nonché "venditore di parole" (in genere, però, alle belle donne, ed anche a quelle meno belle, le regalo!) a cui piace scrivere di tutto - e su tutto: cittadino del mondo intero!

03 settembre alle ore 16:24

Ciocché non si può fare (la ballata di Stroczek, l'anarchico o de l'homme mort)

                                                                               ai compagni anarchici morti ovunque.

Non si può uccidere un uomo morto,
nessuno mai può uccidere un uomo morto:
eppure
mi hanno ucciso mille e più volte
eppure
ho visto farlo mille e più volte...
è per questo che tanto dolore
è disseminato lungo i cammini
per questo molte tante croci
di me di loro 
ora 
giacciono ovunque sotto la nuda e fredda terra!

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento