username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Luciano Ronchetti

in archivio dal 29 set 2018

03 novembre 1962, Taranto - Italia

mi descrivo così:
Non ho esperienza letteraria pregressa. Libero pensatore, poeta, appassionato di arte, musica, cinema (e altro ancora) nonché "venditore di parole" (in genere, però, alle belle donne, ed anche a quelle meno belle, le regalo!) a cui piace scrivere di tutto - e su tutto: cittadino del mondo intero!

21 luglio alle ore 22:20

[Immagina...] (così disse il vecchio al bambino)

"Immagina": un campo di grano maturo
e il vento che soffia accarezzando il muro;

"Immagina": le montagne imbiancate di neve
e le vecchie che vanno a pregare alla pieve;
 
"Immagina": i suoni in un alba d'estate
e le dolci parole di canzoni mai nate;

"Immagina": una lunga distesa di verde
e lo sguardo che guardandola si perde;
 
"Immagina": una notte piena di stelle
e il vispo brusio di cicale gemelle;
 
"Immagina": il lento scorrer dei fiumi
e il cuore in fiamme che accende barlumi;

"Immagina": l'onda del mare di notte
e il contadino con le sue mani rotte;

"Immagina": un veliero che solca il mare
e una madre che appare, appare, appare...

"Immagina": un soldato senza un fucile
e una capra semita che bela solinga in ovile;

"Immagina": il mondo che sempre è in cammino
e tranquillo dormirai dalla sera al mattino;

"Immagina, immagina" tutto questo
figliolo mio, e a lungo vivrai; 

forse più a lungo di me:
che non l'ho mai fatto!

da: "Il vecchio e il bambino", di Francesco Guccini, 1971.

Taranto, 20 gennaio 2017.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento