username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Luciano Ronchetti

in archivio dal 29 set 2018

03 novembre 1962, Taranto - Italia

mi descrivo così:
Non ho esperienza letteraria pregressa. Libero pensatore, poeta, appassionato di arte, musica, cinema (e altro ancora) nonché "venditore di parole" (in genere, però, alle belle donne, ed anche a quelle meno belle, le regalo!) a cui piace scrivere di tutto - e su tutto: cittadino del mondo intero!

01 settembre alle ore 10:50

Tipi strani in osteria (gente vera)

- L'amante -
Giammai lo giura l'amante
amor sincero ed eterno
ma dopo appena un'istante
egli raggiunge l'inferno.
 
- L'innamorato -
L'innamorato fedele e devoto
fedeltà sempre la giura
ma di fronte al tentar dell'ignoto
cor suo misero si perde e spaura.

- Poeta (bardo) -
D'esser sincero giura inver il poeta, talor bardo,
(il bardo inver poeta sincerità la giura)
dinanzi allo specchio di sé stesso
ma giusto che finisce la compieta
anima vende al diavolo e'l cor riflesso.

- Giocatore -
Traditor come non mai è il giocatore
per vile guadagno o di rado piacere
sparerebbe causa lor in mezzo al cuore
d'un padre, d'una madre, del suo "amore"!

Tutta questa gente, tipi strani
s'incontra in osteria,
mill'anni portan dietro anno indosso
vivon senza domani
ma è la mia gente: gente mia!

Taranto, 7 maggio 2017.

 

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento