username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Luciano Rosario Capaldo

in archivio dal 29 set 2018

30 agosto 1955, Potenza - Italia

10 ottobre alle ore 13:23

Autunno

S’accorcia la vita,

ormai ristretta è

...l’estensione della luce.

Le dita delle mani infreddolite

le tende svelano un grigio e coprono

finestre chiuse al silenzio bentornato,

alla calda solitudine, mentre si annusa

l’umidità e mi concentro su di te.

Nei boschi, fra gli alberi ingialliti

filtrano generosi... raggi di sole, e

illuminano geometriche e setose strade

dai ragni intesse.

Si calpestano verdi ricci e castagne sparse,

qua e là.

La larga felpa grigia accoglie nel suo

tepore il tuo bel corpo ancora un po’ ambrato,

testimonianza di una calda estate

trascorsa al mare...insieme.

Autunno, ora, tempo di ceppi scoppiettanti

e di amori che nascono fra profumi avviluppanti.

Il nostro amore, invece, è e resterà

confermato.

Luciano Capaldo

 

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento