username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Luciano Rosario Capaldo

in archivio dal 29 set 2018

30 agosto 1955, Potenza - Italia

04 aprile alle ore 11:53

Il pino loricato

Monumenti arborei, guerrieri naturali
gli scheletrici loricati adattati ai forti venti e gelo
rilevano  la loro origine glaciale che nulla possono, però,
di fronte alla cattiveria del genere umano.
 
Similmente quell’uomo o quella donna,
simboli di forza e coesione familiare,
incurvabili ed impettiti,
roccaforti per i propri cari,
freddati  da soli 100 grammi di piombo
per lo stesso tipo di cattiveria
-ogni giorno-
 
Ah, come l’uomo sia  sempre più occupato
ad uccidere i suoi simili.
Ma quante sembianze ha quella pallottola.
 
Privare del cibo, non curare, costringere il prossimo
in un luogo inabitabile, ucciderlo di lavoro,
indurlo al suicidio, mandarlo in guerra!
Molti di questi… impuniti  dalla legge!
 
E pensare che basterebbe presentarsi
con la coscienza esposta, in bella vista,
nudi e crudi per  rendere difficile l’uccisione.
 
Ahimè … solo difficile!

Luciano Capaldo 
 
***Lo spunto nasce dall’osservazione dei magnifici pini loricati del parco nazionale del  Pollino fra  Basilicata e  Calabria spesso uccisi dalla mano dell’uomo la stessa che oggi compie…Quel solo difficile… ma servirebbe impossibile!***
 
 

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento