username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Poesie di Manuel Cappello

Visita la scheda completa e tutti gli altri testi di Manuel Cappello

  • 24 novembre 2014 alle ore 23:05
    Troppi Fiori

    In ufficio c’è un Van Gogh coi girasole.
    Nel corridoio una ragazza chiede ai petali una risposta.
    Il capotreno ha una corona di rose in testa,
    il vagabondo ha una viola nel taschino,
    e nei tuoi occhi è un tulipano nero.
    Ma troppi fiori non va bene.
    Troppi fiori non è la verità.

    Tratto dalla raccolta: "troppi fiori"

  • 08 dicembre 2011 alle ore 23:44
    A Silvio (Silvio non ti amavo)

    Silvio non ti amavo,
    però non son sicuro,
    se guardo quel banchiere
    scelto senza un voto.

    Nel nome di un bilancio
    lui chiede il sacrificio
    su consiglio interessato
    di uffici su nel Belgio,
    che son chiamati Europa.

    Silvio non ti amavo,
    ma non eran mie le tasche
    che cercavan le tue donne.

    Quest’uomo grigio invece
    ha dei soldi per amici
    che non parlano italiano,
    e se ne sbattono i coglioni
    dei danni alla nazione.

    Le cavallette hanno già fame
    e gli squali sono pronti;
    tempi duri abbiam davanti,
    soprattutto i fine mese.

    Pubblicata su: http://it.manuelcappello.com