username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

in archivio dal 11 gen 2006

Marco Coppola

01 settembre 1973, Napoli
Segni particolari: Un sole fuori, la luna dentro
Mi descrivo così: Se avessi uno specchio in cui riflettere l'anima, scriverei quello che leggo da destra a sinistra. Parole incomprensibili eppur vere, vibrazioni e sensazioni più che emozioni. Adoro il silenzio, i pensieri scorrere e rallentare per poi fermarli su un foglio bianco.
Mi trovi anche su:

elementi per pagina
  • 11 gennaio 2006
    Ombre gemelle

    Fermarsi a pensare

    nel mezzo di una piazza

    tra teneri abbracci di coppie felici,

    di sorrisi corrisposti,

    di mani nelle mani,

    di ombre gemelle

    riflesse dal sole

    e cercare, cercare

    per poi rallentare

    e abbassare lo sguardo

    sconsolato ma orgoglioso

    e ritornare a sperare

    convinti più di prima

    di trovare, trovare,

    abbracciando il mio destino

    a passi lenti ma decisi,

    più sicuri, più convinti

    e scorgere lontano

    la luce azzurra dei tuoi occhi

    e camminare giù in picchiata

    nel battito incessante

    del cuore mio impazzito,

    più veloce, più testardo

    e rifermarsi a prender fiato

    nella luce del mattino

    e accorgersi che è fatta

    e ritornare a respirare

    l’aria pura di un bambino

    prendere colore

    alzare gli occhi al cielo

    allungare la mia mano

    e sentirsi su un trenino

    e allora sì che cambia tutto,

    allora sì che son felice.

    Riuscire a disegnare

    il tuo volto in una stella

    e voler esser in due

    lì vicino a quel camino

    che si chiama amore

    amore

    amore

    quello vero

     
elementi per pagina