username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Maria Angela Carosia

in archivio dal 09 dic 2011

13 marzo 1965, Genova - Italia

mi descrivo così:
Sono in cinque antologie, con il pseudonimo, poesie profonde e il mio nome reale. Ho pubblicato nel 2013 "il sole s'affacciava" e un'altra vita, nel 2017. Entrambi vendita online

16 giugno 2021 alle ore 9:02

Svegliati a primavera

Svegliati a primavera nel giardino della vita
che dona colori meravigliosi, manda nell'aria profumi deliziosi
fragranze parsimoniose deliziano l'olfatto com'è dolce il soffio di un respiro
e di un vento caldo del mattino. Smette di farti arrabbiare
ti rilassa, in soffice piuma che vola cantando la ninna nanna
desideri, cercandola sempre, perchè il vuoto non senti
ma una leggera piuma che si accende
Scalda appassendo, mentre racconti vengon fuori
ad intimare il silenzio. Minuscole sillabe interpretano
teatri solitari. Palcoscenici appaiono cinguettando
cori surreali smortano i pensieri e resta la speranza
a parlare di catene, da chiudere, voler condannare
nessuna possibilità, al meno corretto
che le regole viola, pestando i piedi
senza il minimo pudore di fronte al male

 

Commenti
L'autore ha scelto di non ricevere commenti