username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Maria Angela Carosia

in archivio dal 09 dic 2011

13 marzo 1965, Genova - Italia

mi descrivo così:
Inserita in sette antologie e pubblicato due libri il sole s'affaccia e un'altra vita, ciò perché volevo vedermi in qualcosa che non pensavo affatto di poter realizzare e credo che sia questo il motivo se in uno di loro ci sono dei passaggi molto introspettivi, incomprensibili

16 dicembre 2020 alle ore 9:41

Tra il vento dei ricordi

Tra il vento dei ricordi finisce la sera
e in solitudine racconti la tua storia
la racconti con emblema attenzione
modificandola ritagli di giornali
appendi fra stracci consumati
osservi movimenti incerti
ti guardano ma non come vorresti
tu che calmo sei un altro essere
diventato appoggiato a lacrime
infantili la pioggia ancora
ci sarà diversa però meno amara sarà
vivremo più tranquilli confondendo
le stelle nelle tiepide sere
d'estate dettate dal cuore
improvvisamente liberi ci sentiremo
nei bagliori futuri che canteranno
canzoni passate destinate ad esser
cestinate dimenticandole volendo
stanchi di ascoltarle al di fuori
dei giorni finiti che affiancano
treni a lunga percorrenza

Commenti
L'autore ha scelto di non ricevere commenti