username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Maria Angela Carosia

in archivio dal 09 dic 2011

13 marzo 1965, Genova - Italia

mi descrivo così:
Sono in cinque antologie, con il pseudonimo, poesie profonde e il mio nome reale. Ho pubblicato nel 2013 "il sole s'affacciava" e un'altra vita, nel 2017. Entrambi vendita online

11 marzo alle ore 22:26

Un gelido vento

Un gelido vento, un pallido sole
buca i confini del tempo
Fa caldo in casa, c'è un'aroma profumato
ed il cane nel cortile che abbaia
e il gatto che fa le fusa
Pentole borbottano ed il profumo di cibo che si diffonde
in tutta la casa
Nel freddo spuntano le prime viole
non si cancella il dolore della guerra
sta nel cuore rimane lì e si chiede
se deve prepararsi, ma le melodie del cuore vincono sempre
bellissime sono, si lasciano sfiorare
se sapessero quanto amore danno forse canterebbero
la tristezza di una sola melodia
Danzerebbero in sguardi pensierosi
giorni, rivolti al sole, che coperto rimane
nei silenzi, nei respiri, come segno di pace
nelle preghiere silenziose rivolte ad esseri
distrutti fuori e dentro di sè
nella propria anima, perdendo pure lei
cercandola, senza trovarla

Commenti
L'autore ha scelto di non ricevere commenti