username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Matteo Cotugno

in archivio dal 26 ott 2011

Modena

segni particolari:
Appassionato di editing organizzo e curo antologie in formato ebook gratuitamente con centinaia di autori di poesia. Ad oggi (nov2018) ho curato e prodotto 24 ebook antologici in 4 collane distinte, pubblicate nei portali ISSUU e Calameo gratuitamente per tutti.
 

mi descrivo così:
Scrivo di  fin da ragazzo, non ho mai pensato di pubblicare i miei scritti sino a poco fa. Ho quindi pubblicato PoesiAnima ed è stato selezione del premio poesia Alessandro Tassoni di Modena, con mia grande soddisfazione. Nel febbraio 2014 il mio secondo libro di poesia: InVersi (youcanprint).

02 agosto alle ore 12:53

Esito

L’abbrivio resta identico moto
nel perpetuo dello spazio
ed esito.
So che l’inizio diviene
per sempre
ed è il per sempre
a intimorire,
quell’indefinito evolvere
senza stancarsi
quell’infinito muovere
senza approdo.

Giungere a te
è stato più semplice,
puntando al bagliore
di luce riflessa,
ed ora che ti allontani
fermo il tempo
ma il tempo resta
soltanto convenzione
di un mondo,
punto di partenza
per l’universo.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento