username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Matteo Cotugno

in archivio dal 26 ott 2011

Modena

segni particolari:
Appassionato di editing organizzo e curo antologie in formato ebook gratuitamente con centinaia di autori di poesia. Ad oggi (mar2020) ho curato e prodotto 29 ebook antologici di poesia in 4 collane distinte, pubblicate nei portali ISSUU e Calameo gratuitamente per tutti.
 

mi descrivo così:
Scrivo di  fin da ragazzo, non ho mai pensato di pubblicare i miei scritti sino a poco fa. Ho quindi pubblicato PoesiAnima ed è stato selezione del premio poesia Alessandro Tassoni di Modena, con mia grande soddisfazione. Nel febbraio 2014 il mio secondo libro di poesia: InVersi (youcanprint).

17 novembre alle ore 15:48

Posso

Le faccio,
sì le faccio le cazzate,
anche quando non vorrei,
perché vivo di guai
e il vuoto mi assale sempre
a riempirli
a riempirmi.
Posso restare ore
steso così a terra
sulla tangenziale
al centro
a sentire il brivido delle gomme
che si schiantano per non schiantarti,
posso restare ore
a fissare le persone
passarmi addosso
senza parlare
senza sputare
per lo schifo
che mi assale,
posso farne di grosse
più grosse che forse
ci rimango secco,
ma poi il gioco finisce
e mi resta il vuoto
che non apprezzo,
mi resta quella linea
accennata di sorriso
distesa lungo tutti
i baratri che ho visto
e che hai visto
senza salvarmi.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento