username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Michele Tommasini

in archivio dal 26 nov 2013

Stradella

mi descrivo così:
Io sono solo un piccolo uomo che fa piccole cose, ma è dalle piccole cose che nascono quelle grandi.

26 novembre 2013 alle ore 11:23

Là, là nell’oscurità, là dove ti ho cercato, là dove ti ho amato, là dove ti ho odiato per poi amarti ancora, sempre più, là dove ormai non ci sei più, dove nulla c’è più.
Là dove ogni sera torno, ti cerco e non ti trovo, dove ogni sera inseguo un ricordo, un pensiero, quel sogno ormai sempre più lontano, sempre più nascosto, sempre più irraggiungibile.
Là dove a volte mi sembra di vederti, ma è solo un’illusione che svanisce subito, là dove ho pianto, là dove ho creduto a qualcosa di immenso, là dove ti ho vissuto, là dove sognavo l’infinito e ora non sogno più. Là dove continuo a camminare prima in avanti e poi indietro, voltandomi sempre e cercandoti in ogni dove.
Là dove i ricordi riaffiorano e mi pervadono l’anima, sfinendola per poi farla rifiorire, là dove il silenzio regna sovrano, là dove prima eri e ora non ci sei più, là dove non sono solo pur essendolo, là dove continuerò a tornare avendone bisogno anche solo per il ricordo, là.....semplicemente qua.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento