username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Neil Gaiman

in archivio dal 28 feb 2011

10 novembre 1960, Portchester - Inghilterra

segni particolari:
Ho tre figli e sette gatti. Il mio libro, "American Gods", è stato premiato con un Hugo quale miglior romanzo.

mi descrivo così:
Sono un artista assolutamente poliedrico: dal fumetto di fantascienza al giornalismo, dallo scrittore di romanzi al conduttore radiofonico...

27 aprile 2011 alle ore 11:54

American Gods

di Neil Gaiman

editore: Mondadori

pagine: 523

prezzo: 4,72 €

Acquista `American Gods `!Acquista!

Divinità nella terra della libertà.
Shadow è in prigione. Manca poco e sarà un uomo libero. La sua vita lì fuori lo aspetta insieme alla sua amata moglie, Laura. Il giorno del rilascio, gli viene detto che Laura è morta in un incidente automobilistico. Il mondo sembra fermarsi e lui muore dentro. Forse era già morto, ma ancora non lo sapeva.
Solo e confuso incontra Mercoledì, un uomo strano e misterioso, che gli offre un lavoro semplice, ma pericoloso: lo dovrà portare da un posto all'altro, dovrà ferire persone, ma solo se necessario, e nel caso morisse, Shadow dovrà vegliare su di lui.
La tempesta sta arrivando e insieme ad essa, una battaglia che spargerà molto di più che solo sangue.
Ciò che Shadow ancora non sa, è che ci sono divinità in questo mondo e sono state dimenticate proprio dagli stessi adoratori, che li hanno portati in America molto tempo fa. E ci sono nuove divinità, moderne, che vogliono il potere assoulto e pulire il mondo dalle vecchie.
Shadow imparerà tutto questo nel suo viaggio e imparerà anche che quello che vediamo spesso non è la verità. La sua avventura gli mostrerà la vita e la morte, la saggezza e la corruzione, l'amore e l'odio. Troverà se stesso in questo viaggio, ma il prezzo da pagare sarà alto. Niente sarà di nuovo lo stesso.
Un libro lungo, dovrete concentrarvi per cercare di memorizzare i nomi delle divinità se non conoscete abbastanza la mitologia. Ma ne varrà la pena. Illuminante, potente, eccitante. Gaiman non smette mai di sorprendermi e ognuno dei suoi libri è un'opera preziosa e affascinante. Anche se "Nessundove" rimane il mio preferito di sempre.

recensione di Katia Guido

Commenti
  • Katia Guido Ups... qualche errore che ho visto solo ora: pronomi e scambio di lettere... :-D SCUSATE

    17 gennaio 2012 alle ore 16:25


Accedi o registrati per lasciare un commento