username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Paolo Puglia

in archivio dal 16 nov 2006

05 giugno 1986, Scafati

segni particolari:
Cipiglio da apprendista storico. Barba bicolor.

mi descrivo così:
Condannato alla ricerca continua di qualcosa, ma sicuro nel trovare in fine tutto.

18 novembre 2006

"Luce" 24-05-06 notte

Luce che accechi, luce che ometti,

luce che accendi ricordi imperfetti;

luce che brilli al di là della notte,

luce che svegli le note sepolte.


Luce che eleva, luce che attenua,

luce che aggrada la vita strenua;

luce che splende pur senza bisogno,

luce che tronca un tenero sogno.


Luce sperata, luce funesta,

luce pulita, luce disonesta.

Luce m'illumini, mi dedichi al mondo,

mi rendi innocente, sincero, giocondo.

Luce m'inganni, non è come sembra:

guardo indietro... anch'io ho un'ombra.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento