username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Pedro Salinas

in archivio dal 04 ago 2011

27 novembre 1891, Madrid - Spagna

04 dicembre 1951, Boston - Stati Uniti

segni particolari:
Ho fatto parte della famosa "Generazione del '27" insieme a Federico García Lorca. Ho tradotto in spagnolo "Alla ricerca del tempo perduto" di Proust.

mi descrivo così:
Professore, critico, ma soprattutto apprezzatissimo poeta.

05 agosto 2011 alle ore 16:11

Un'anima tu avevi

Un'anima tu avevi
cosi chiara ed aperta
ch'io non potetti mai
nella tua anima entrare.

Andavo in cerca di aditi angusti,
d'alti e difficili passaggi...
Si andava alla tua anima
per aperti cammini.

Preparai un'alta scala
- sognavo di alte mura
che le fossero a guardia -,
però l'anima tua
era senza riparo
di muri e di recinti.

E ricercai la stretta porta
della tua anima,
ma non aveva accessi,
così franca com'era,
la tua anima.

Dov'è che cominciava?
Dov'è che aveva termine?
E rimasi per sempre seduto
sulle vaghe frontiere della tua anima.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento