username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Vincenzo Monti

in archivio dal 29 mag 2015

19 febbraio 1754, Alfonsine

13 ottobre 1828, Milano

segni particolari:
Non ho mai studiato il greco, eppure ho tradotto l'Iliade in modo eccelso rielaborando le traduzioni precedenti.

mi descrivo così:
Esponente di spicco del Neoclassicismo italiano. Volevo essere un indimenticabile poeta di corte e per questo ho sfruttato la politica, cambiando spesso bandiera per raggiungere le mie ambizioni.

29 maggio 2015 alle ore 19:02

Vincenzo Monti dixit:

Amor vince ogni cosa, e i cuori amanti | Spoglia d'ogni più indocile austerezza, | Sian Cannibali, o Traci, o Garamanti. | Egli per tutto si ravvolge, e sprezza | Ogni riparo, e variando toglie | Alle cose create la rozzezza.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento