username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Wislawa Szymborska

in archivio dal 02 feb 2012

02 luglio 1923, Kórnik - Polonia

01 febbraio 2012, Cracovia - Polonia

segni particolari:
Le mie poesie, seppur compatte, evocano complessi temi esistenziali. Ho ricevuto il Nobel per la letteratura nel 1996.

mi descrivo così:
Poetessa polacca. I miei componimenti sono arguti, introspettivi e stilisticamente eleganti.

02 febbraio 2012 alle ore 9:09

Il primo amore

Dicono
che il primo amore sia il più importante.
Ciò è molto romantico
ma non è il mio caso.
Qualcosa tra noi c'è stato e non c'è stato,
è accaduto e si è perduto.
Non mi tremano le mani
quando mi imbatto in piccoli ricordi
e in un rotolo di lettere legate con lo spago
nemmeno con un nastrino.
Il nostro unico incontro dopo anni,
la conversazione di due sedie
intorno a un freddo tavolino.
Atri amori
ancora respirano profondamente in me.
A questo manca il fiato per sospirare.
Eppure proprio così com'è,
è capace di ciò di cui quelli
non sono ancora capaci:
non ricordato,
neppure sognato,
mi familiarizza con la morte.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento