username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Carlo Mieli

in archivio dal 09 ott 2006

20 novembre 1970, Roma

04 dicembre 2006

La mia carne

Ha il sapore del tuo seno la mia carne,
un’impronta lungo il collo
tra le spalle.
In un segno, [a fondo]
delle labbra

della voglia

dei miei denti.

la mia carne è nel tuo petto
sulla cicatrice stanca
sullo spacco della vita
nella ruga

sotto il labbro.

Di una notte sempre chiara la mia carne ha il tuo colore.

dentro un cuore.

[mio].

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento