username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Davide Imbrogno

in archivio dal 28 apr 2008

10 luglio 1987, Cosenza

mi descrivo così:
Preferisco il vino al Viminale. Preferisco seni burrosi. Preferisco amare da ubriaco. Preferisco sognare da sveglio. Preferisco varcare frontiere scomparse, fosforescenti. Preferisco gli invisibili!

26 settembre 2008

La gloria dell'indigente

di Davide Imbrogno

editore: Ibiskos Editrice Risolo

pagine: 116

prezzo: 10,00 €

Acquista `La gloria dell'indigente`!Acquista!

“La gloria dell’indigente” è la raccolta di racconti di Davide Imbrogno.
A ventun anni, Imbrogno si guarda attorno con occhi arguti e disincantati, pronti a cogliere ogni sfumatura del mondo circostante, che descrive come un universo viziato e perverso, dove ogni singolo individuo può trovare forza solo in se stesso.
I suoi personaggi hanno un comune denominatore: sono figure disadattate, deluse, incerte che attendono il momento giusto per prendersi la rivincita sulla vita. A volte ci riescono, altre volte no. 
Sono personaggi dal background difficile e tormentato, che si muovono in scenari metropolitani asettici e rudi.
Una scrittura forte e decisa caratterizza tutti i racconti, rendendo la lettura piacevole e coinvolgente.

recensione di Annalisa Stamegna

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento