username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Giulio Nicolai

in archivio dal 07 mag 2007

20 settembre 1987, Massa (ms) - Italia

15 settembre 2011 alle ore 19:51

Sogno di mezzanotte

Com'è dolce questa pelle,
candida come chiaro di luna,
di profumi intensi intrisa,
essenza d'un sogno di mezzanotte.
Amo sfiorarla e baciarla
e sfiorarla ancora,
stanchezza non v'è
in questo ufficio
che prende il mio corpo
e il mio animo e tutto
ciò che sono come
un petalo al vento!
E poi silenzio,
piccoli respiri
si incrociano sottili
dopo una notte d'amore,
e cessa il bisogno di parlare,
perché son le parole
strumenti superflui
in questa notte,
in cui tutto il necessario
è lì, accanto a me.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento