username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Aurelio Zucchi

in archivio dal 08 gen 2019

07 febbraio 1951, Reggio Calabria - Italia

segni particolari:
Amo definirmi uno "scrivente".
Priorità assoluta è il mare, poi viene tutto il resto.

10 gennaio alle ore 17:44

L’ultima luna

 
 
L’ultima luna si scansò irata.
Poi, raggiunse le scampate stelle
e mugugnò sui diritti tolti.
 
Da lì in poi fu soltanto giorno
col sole, odioso se è troppo sole,
a far luce su quanto era già chiaro.
 
Troppo evidenti queste nostre guerre,
fratelli che non sono più fratelli,
moderni amori privi dei sospiri.
 
Rivoglio belle notti, quelle vere,
che silenziose osano placare,
dove le luci posso anche sentire.
 
Viene a mancare più di tutto il sogno
quasi imposto da una stella amica
mentre l’ultima luna aspetta muta.
 
 
 
 
 
Anno di stesura 2008
 
Tratta da “Appena finirà di piovere” (Global Press Italia - 06/2010 – Pref. di Angela Ambrosoli)

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento