username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Aurelio Zucchi

in archivio dal 08 gen 2019

07 febbraio 1951, Reggio Calabria - Italia

segni particolari:
Amo definirmi uno "scrivente".
Priorità assoluta è il mare, poi viene tutto il resto.

20 gennaio alle ore 12:34

L’universo dentro me

 
L’universo è dentro me
quando la notte denudo
e so di non essere solo.

Sento sorridere gli occhi
ubriachi della tua presenza,
di quel vedere che ci sei.
 
Non voglio lune incredibili
né stelle piegate ai capricci
o astri dai colori impossibili.

Mi basti come acqua alla sete,
colma dimensione del fresco
in attesa di riaccostar le labbra.
 

*
Anno di stesura 2011
 
 
 

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento