username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Aurelio Zucchi

in archivio dal 08 gen 2019

07 febbraio 1951, Reggio Calabria - Italia

segni particolari:
Amo definirmi uno "scrivente".
Priorità assoluta è il mare, poi viene tutto il resto.

30 dicembre 2020 alle ore 11:38

Stand-by

Finalmente colano,
scintillano le belle lacrime
che non volevo conoscere.
E cadono, pesanti e calde.

Le avevo trattenute a lungo,
purosangue imbizzarrite,
solo per ritardare un po’
lo show dell’anima mia.

Nasceranno ancora, lo so,
le sofferenze per gli affetti persi.
Mi stringeranno nella morsa
del recinto che sarà blindato.

Sarò solo e avrò tempo
per pensare una volta ancora
ai bisogni di amori imperfetti,
ai fronzoli di false primavere.
 
 
 
*
Anno di stesura 2007
(Tratta da “Appena finirà di piovere” – Global Press Italia - 06/2010)
(III Premio al Concorso 'Emozioni d'inchiostro” - 2007)
(Pubblicata nell'Antologia “Emozioni d’inchiostro” - Laruffa Editore - 2007)
(Pubblicata dal Mensile Il Saggio 01/2008)  

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento