Dario Vergassola
  • La Spezia, 1957

Biografia

Sono un comico e cantautore italiano. Ovviamente, le mie canzoni non sono serie.

Segni particolari

Nel 1992 ho vinto il "Festival di Sanscemo" con la canzone "Mario (Marta)". Ho una voce molto nasale.

Mi trovi anche su

Scritti da Dario Vergassola

10 su 17

Dice Oscar Wilde che “l’amore è spesso cieco”. Se la bendo posso darle due colpi?

Lei è una ragazza seria…posso aiutarla a smettere?

Il vero amore l'ho scoperto baciando una ragazza di bolzano: era bilingue.

Non mi metto mai il preservativo perché mi fa sudare la mano.

Per lavorare è mai dovuta scendere a compromessi o si e dovuto alzare lui?

So che le piacciono i ragazzi gentili ed educati, se te la chiedo con gentilezza me la dai?

Ho fatto due CD, il primo era normale, il secondo era già "il meglio di...".

La Spezia è una città triste, ma così triste che Isernia al confronto sembra Las Vegas.

Io sono così comunista che da piccolo cercavo di mangiarmi da solo. Anche mia madre era comunista. Lei sparava alle cicogne.

Sono maschio, ma non esercito.