username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Cesare Moceo

in archivio dal 14 mar 2012

29 settembre 1953, Palermo - Italia

segni particolari:
Ho impresso in faccia l'amore per mia moglie.

mi descrivo così:
Sono servo della mia famiglia. I miei scritti possono contenere qualche citazione da sottoporre agli obbighi di legge.
Inserito nell'antologia poetica "Voci d'autore 2013" edita da Pagine srl e nella collana dei poeti contemporanei 29/012 e 6/013.
Pubblico poesie sul giornale telematico "cefalunews"

24 ottobre 2019 alle ore 13:38

Aspettative

Sogno un mondo dove vivere i propri attimi volgendosi all'amore, alla vita, ignorando ciò che ci circonda, persino la miseria che abbiamo dentro; il nostro essere effimero nel desiderio di stupire, disegnando i confini sfuggenti e misteriosi della realtà mista all'utopia. Creo nella mia mente nitide immagini di me relegato nella forzata realtà, quasi compassionevole, delle mie aspirazioni morali. Godo al pensiero d'esser degno di queste fantasie, al contrario di gente che passa il tempo cercando in sè microbi di significazioni, senza comprendere che in quella assidua ricerca nel suo presente gli darà di volta il cervello . Cesare Moceo poeta di Cefalù Destrierodoc @ tutti i diritti riservati

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento