username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Cesare Moceo

in archivio dal 14 mar 2012

29 settembre 1953, Palermo - Italia

segni particolari:
Ho impresso in faccia l'amore per mia moglie.

mi descrivo così:
Sono servo della mia famiglia. I miei scritti possono contenere qualche citazione da sottoporre agli obbighi di legge.
Inserito nell'antologia poetica "Voci d'autore 2013" edita da Pagine srl e nella collana dei poeti contemporanei 29/012 e 6/013.
Pubblico poesie sul giornale telematico "cefalunews"

29 dicembre 2012 alle ore 12:29

Auguri di capodanno

Addio anno che muori,
addio senza rancori
e tra calici tintinnanti
già strapieni di spumanti
porta via i sogni infranti.
Anno nuovo benvenuto
io ti accolgo con speranza
con il cuore ti saluto
promettendoti obbedienza.
Fai il bravo per favore
non portarmi alcun dolore,
porta gioia a tutti quanti,
che sian figli o genitori
rendi lieti tutti i cuori.
Dai su vieni avanti
a festeggiarti siamo pronti,
presto rullino i tamburi
son felici gli auguri.
.
cesaremoceo

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento